Birra Pils: storia e caratteristiche

Posted by

La Repubblica Ceca è la patria della Pils e vanta una storia importantissima per lo sviluppo della cultura e dell’arte brassicola.

Si tratta della nazione che possiede il maggior numero di stili autoctoni internazionalmente riconosciuti, tra cui appunto le birre Pils.

Città di Pilsner – Itinerari.com

La storia narra che nel lontano 1838 i cittadini di Pilsen allagarono la piazza principale, rovesciando 36 barili di birra, in segno di protesta.

Motivo di questa rabbia fu un’invasione di batteri, che colpì il birrificio pubblico. A quei tempi infatti i produttori di birra prenotavano i giorni di accesso alla Kommunbrauhaus, dove producevano il mosto che facevano poi fermentare e maturare presso le loro abitazioni.

Il Municipio della città di Pilsen, in seguito alla protesta, decise di costruire un nuovo birrificio, per il quale venne assunto il bavarese Josef Groll, nel ruolo di mastro birraio, con l’incarico di dar vita a una nuova birra.

Nacque così nel 1842 la Pils, una lager dal colore dorato, prodotta con l’impiego di malti chiari.

Le Pils si contraddistinguono per un gusto maltato, in cui prevale il pane, ma è possibile ritrovarvi note erbacee, floreali e speziate, principalmente cannella.

Il successo di questa birra fu un mix di bravura e causalità. L’acqua tenera di Pilsen infatti contiene molto calcio, che aiuta il trasferimento cromatico dal malto al mosto.

Oggi, reduci della grande diffusione delle IPA, non definiremmo mai la Pils come una birra amara. A quei tempi però fu una vera e propria rivoluzione di stile.

La Pils ottenne subito un grande successo, tanto che molti mastri birrai iniziarono ad imitarla e il birrificio di Pilsen decise di aggiungere “Urquell” – che significa sorgente – al nome, per distinguere l’originale dalle copie.

Pilsner Urquell
Pilsner Urquell

La Pils Urquell è ancora oggi una birra molto amata, che si contraddistingue per la sua eleganza ed equilibratezza. Si tratta di una birra beverina e piacevole, mai banale.

La Pils non fu tuttavia l’unica invenzione di Groll. Solamente un anno più tardi, il mastro birraio stupì nuovamente con la creazione di una Czech Pale Lager, la Svetle Vycepni Pivo, ancora oggi la birra più consumata in Repubblica Ceca.

Hasta la Birra!

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...